Avvisi

lunedì 14 dicembre 2020

Avviso del 14 Dicembre 2020

Avviso

Si comunica che il treno n. 5501 (ex 3801) delle 7:09 da Roccapalumba-Alia verso Palermo, dal 14 dicembre al 20 dicembre non fermerà a Bagheria; riprenderà regolarmente la fermata dal 21 dicembre 2020.

#ComitatoPendolariPalermoAgrigento 

mercoledì 4 novembre 2020

Come richiedere il rimborso degli abbonamenti in Sicilia per l’emergeza Covid-19

Come definito dalla Regione Siciliana, è possibile procedere alla richiesta di rimborso per gli abbonamenti regionali Trenitalia acquistati presso le biglietterie e i punti vendita Trenitalia. La richiesta di rimborso può essere presentata entro il 31 dicembre 2020.

Hanno diritto al rimborso i possessori di:

  • abbonamenti mensili validi per il mese di marzo (solo dal 6 al 31);
  • abbonamenti mensili validi per i mesi di aprile e maggio 2020;
  • abbonamenti annuali validi nel periodo dal 6 marzo al 10 giugno 2020.

Sono esclusi gli abbonamenti settimanali. L’utente dovrà indicare nella dichiarazione sostitutiva la motivazione del mancato utilizzo.

Il rimborso potrà avvenire in una delle seguenti modalità:

  • voucher di importo pari all’ammontare del valore dei giorni non fruiti. Il voucher potrà essere utilizzato per l’acquisto di titoli di viaggio a tariffa regionale Sicilia entro 12 mesi dalla data di emissione e non oltre il 31 dicembre 2021. Il voucher può essere richiesto solo dal titolare dell’abbonamento e, in caso di minori, dal genitore/tutore del minore.
    Le credenziali voucher del valore inferiore o pari a 300 € sono spendibili in un’unica soluzione; le credenziali voucher del valore superiore a 300 € sono spendibili in due soluzioni.
  • proroga di validità per un periodo corrispondente a quello durante il quale non è stato possibile utilizzare l’abbonamento, entro il 31 dicembre 2021.

Solo nel caso in cui il viaggiatore dichiari di non avere più la necessità di usufruire del servizio di trasporto e rientri in una delle seguenti categorie:
1.  studenti al termine del ciclo scolastico (scuole secondarie di II grado) o universitario e studenti che hanno cambiato sede di studio, che presentino apposita attestazione da parte dell’istituto scolastico/universitario (diploma/laurea o nullaosta/iscrizione altro corso di studi),
2.  lavoratori che hanno cessato la propria attività/rapporto di lavoro o che siano stati soggetti di provvedimento di trasferimento di sede lavorativa, che presentino apposita attestazione (comunicazione cessazione attività alla Agenzia delle Entrate, comunicazione datoriale di cessato rapporto di lavoro o provvedimento di trasferimento/pensionamento),
il rimborso potrà avvenire con ritiro del denaro presso una biglietteria Trenitalia/assegno/bonifico.

Il rimborso sarà calcolato in misura proporzionale tra i giorni di mancato utilizzo e il periodo di validità dell’abbonamento, in base a quanto indicato nella dichiarazione sostitutiva. Ad esempio: se l’abbonamento mensile aveva una validità di 31 giorni e si dichiara di non averlo utilizzato per 10 giorni, il rimborso sarà pari a 10/31 del valore dell’abbonamento.

Per richiedere il rimborso, il cliente deve compilare - per ciascun abbonamento - la dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e il modulo di richiesta da consegnare o inviare a Trenitalia con allegata la fotocopia o la scannerizzazione o la foto dell’abbonamento (solo per richieste tramite mail) e del documento d’identità (salvo consegna in biglietteria attraverso identificazione e apposizione della firma sulla dichiarazione in presenza del dipendente addetto a riceverla):

  • tramite e-mail, all’indirizzo: rimborsi.sicilia@trenitalia.it
  • presso le Biglietterie Trenitalia;
  • tramite posta ordinaria a: Trenitalia – Direzione Regionale Sicilia, via Oreto Nuova-Fondo Alfano s.n.c., 90124 Palermo.

 

Scarica qui i moduli:

domenica 25 ottobre 2020

Comunicazione importante del 25/10/2020

 Colleghi Pendolari buonasera,

Vi aggiorno su come si viaggerà da domani sui treni in Sicilia:

In base all'ultima ordinanza (n.51 del 24/10/2020 - art. 1 trasporto pubblico della Regione Siciliana), a bordo dei treni regionali sarà consentita l'occupazione del 50% dei posti a sedere e 50% in piedi.

Trenitalia, al fine di garantire tutti, ha previsto bus e personale Customer Care in alcune stazioni e sta anche nuovamente rimettendo gli adesivi che indicheranno dove potremo sederci (come la scorsa volta: ad incrocio e non accanto/di fronte). Per essere ancora più chiari: in un minuetto (che può contenere 150 persone sedute e 150 in piedi) viaggeremo 75 in piedi e 75 seduti.

Non allarmiamoci: in considerazione del fatto che l'ordinanza prevede la chiusura delle scuole di secondo grado, ci saranno meno viaggiatori sui treni (CHE CI SARANNO TUTTI senza modiche di quantità e orari).

Per favore condividiamo al fine di informare tutti.

Un abbraccio virtuale, e non dimentichiamo di indossare SEMPRE la mascherina.

La Presidente Tania Di Marco

#ComitatoPendolariPalermoAgrigento

giovedì 1 ottobre 2020

Rimborso pendolari Regione Sicilia

Si informa che è possibile richiedere il rimborso per gli abbonati treno che hanno acquistato mensili e annuali da marzo 2020.

Si attende pubblicazione modulo per procedere.

D.A. n. 2906 del 01/10/2020 cliccando su

https://comitatopendolaripaag.blogspot.com/2020/10/rimborso-pendolari-regione-sicilia.html

#ComitatoPendolariPalermoAgrigento











mercoledì 30 settembre 2020

COLLABORAZIONE TRA RAPPRESENTANTI

 


Sede Incontri Tavoli/Tecnici di Confronto

Spett.li Assessorato Infrastrutture e Mobilità, e Dipartimento Trasporto Ferroviario Servizio 2°,
Il Comitato Pendolari Palermo Agrigento e il Comitato Pendolari Messina Palermo, dopo una serie di confronti tra gli scriventi, riguardante la sede degli incontri tecnici con i Comitati Pendolari e delle Associazioni dei Consumatori, (come previsto dalla“Sezione prima OGGETTO E DURATA” art. 5 “punto 5”o come ex art. 18 comma 2 del CdS 2017/2026) visto durante la precedente riunione del 23.09.2020 una serie di richieste da parte di altri Comitati, di effettuare le future riunioni in altre location “non sempre facilmente raggiungibili” invita codesto Dipartimento Trasporti Servizio 2°di valutare la possibilità di effettuare le future riunioni in parola, presso la Vs sede in via L. Da Vinci n. 161 “Palermo” per una serie di motivi che di seguito elenchiamo:

  • Risulta essere la sede del Dipartimento Trasporto Ferroviario Regionale.
  • È facilmente raggiungibile grazie ad i numerosi mezzi pubblici sia su ferro che su gomma presenti nella zona.
  • Maggiore disponibilità di orari dei treni per il ritorno
  • Centralità e facilità di raggiungere da altri luoghi la città di PALERMO sede principale delle Amministrazioni Regionali


La presente viene inviata agli organi in indirizzo mezzo mail, con preghiera di tenere conto di quanto comunicato per le prossime future riunioni.


Tania Di Marco Comitato Pendolari Palermo Agrigento –

Francesco Mondì Comitato Pendolari Messina Palermo

lunedì 28 settembre 2020

MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

COMUNICAZIONE

Dal 3 ottobre al 5 ottobre 2020

Per lavori di manutenzione straordinaria alla stazione di Palermo Guadagna, il traffico ferroviario tra le stazioni di Palermo Centrale e Palermo Notarbartolo è interrotto.


 

giovedì 24 settembre 2020

Comunicazione del 24/09/2020

Così come comunicato, si è svolto l'incontro all'assessorato trasporti per discutere del rimborso causa Covid e degli orari. Erano presenti l'assessore ai trasporti, il responsabile regionale ai trasporti, il direttore Trenitalia Sicilia, i Comitati e le associazioni siciliane.

Tutti abbiamo fatto le nostre proposte e richieste, a breve avremo notizie su cosa è stato accettato e cosa no.
Ad ogni modo, il modulo rimborso per gli abbonamenti sarà disponibile a breve...vi aggiorniamo.